A cosa mi serve un’identità visiva?

A cosa serve un'identità visiva Laura Calascibetta graphic designer blog post

Visual Identity is the new black, ti spiego perché!

 

A questa domanda rispondo con una domanda: come mai sei sul mio sito? Magari hai sentito dire ovunque che al tuo brand serve un’identità visiva, ma ancora non hai capito cos’è o perché dovresti spendere dei soldi. Così vai alla ricerca sui siti dei graphic designer, cercando di capire se davvero ne vale la pena.

Bene, sono qui per darti la risposta che cerchi: si, vale la pena!

Certo io progetto (anche) identità visive, quindi penserai che sia normale che dica così, ma ora ti spiego perché la mia affermazione ha senso e non è solo interesse.

 

Essere professionale

Una buona identità visiva ti rende professionale.

Se non hai i biglietti da visita, o ti vergogni a darli in giro, come fai a promuoverti al meglio? Se vendi prodotti, non vorresti che gli articoli avessero il tuo logo stampato sopra? Soprattutto un logo che non ti fa soffrire d’insonnia perché non sai come sarà una volta stampato? Se cerchi un professionista a cui affidarti non fai caso a come si presenta sia online che offline?

In queste situazioni l’abito fa il monaco: se ti presenti in maniera professionale sarò più tranquilla nell’affidarmi a te, perché se fai attenzione ai dettagli per il tuo brand, posso pensare che quello che mi vendi sarà fatto e pensato con cura e meticolosità!

 

Essere riconoscibile

Una buona identità visiva ti rende riconoscibile.

Sai che ormai promuoversi sui social è fondamentale e lo fai: hai gli account attivi su quelli preferiti dal tuo target e cerchi di postare con regolarità. Hai anche un sito, dove i tuoi potenziali clienti possono conoscere te e il tuo lavoro. Il problema è che quando vado dal sito alla pagina Facebook non capisco se ho sbagliato link, per non parlare di Instagram.

Questo è molto controproducente.

Quando visito i tuoi canali devo capire che sono sempre nel posto giusto, che in quei “luoghi” parli del tuo brand. Avere un’identità visiva da utilizzare e da seguire ti aiuta a creare uniformità, ad essere riconoscibile.

 

Dancing with myself?

Smanetti un po’ con Photoshop o con Canva e vorresti fare da te. Ok, nessuno ti fermerà, ma è come quando ho provato a farmi i capelli grigi da sola: ci sono (abbastanza) riuscita, ma ci ho messo un’eternità, un sacco di casino in bagno, non sono venuti perfetti e avevo i capelli distrutti.

E poi, ogni volta che qualcuno crea un logo a Photoshop il computer di un povero grafico muore. =P

 

Se hai capito che avere un’identità visiva è una figata e vuoi un brand unico puoi guardare i miei servizi pensati per dare alla tua attività la visual identity che merita senza ansia e divertendoti!

Se invece, per il momento vuoi iniziare ad approcciarti all’idea dell’identità visiva in solitaria puoi seguire il mio corso gratuito “Visual Identity Unica”, lo ricevi iscrivendoti alla newsletter.

 

Ciao, mi chiamo Laura e credo che ogni progetto sia unico e diverso.
Attraverso una grafica bella, curata e funzionale ti aiuto a mostrare l’unicità della tua idea!

Ti potrebbero interessare anche: